La pasta fresca

Al Vitello, la produzione quotidiana di pasta fresca è un atto di gioia e di amore, di ricerca, di fiducia, di creatività e di arte.

Chi è capace di passare ore e ore ogni giorno a pulire verdure, tritare, impastare, pelare, grattugiare, affettare, per un piacere così effimero come un pasto, è un gaudente di primo ordine disse qualcuno di cui non ricordo ora il nome, ma è una profonda verità.

Ci vuole la pazienza e la dedizione che solo l’amore dona per lavare, rompere e dividere albumi e tuorli di centinaia di uova ogni giorno.

Ci vuole ricerca per individuare materie prime eccellenti e ci vuole fiducia nel far crescere, negli anni, il rapporto con i contadini e gli allevatori con cui collaboriamo

Perché la pasta fresca del Vitello non è solo farina, acqua e uova.

È il testare le farine per gli impasti, è scegliere di lavorare con le uova della Cascina Mana perché sono davvero biologiche secondo una filiera tutelata e garantita bio dall’Ente di Controllo e Certificazione BIOS, è inventare ripieni e condimenti diversi con abbinamenti che esaltino la profonda sensualità che un piatto può evocare.

È rispetto per le scelte alimentari di ognuno dei nostri clienti, come per i vegani, per cui abbiamo creato gustosissimi ravioli ripieni di verdure di stagione tornando alla produzione primigenia della pasta, con sola farina  di Tipo 1 più ricca di fibre e sali minerali e acqua.

È arte nell’abbinare gusti, colori, texture differenti. E’ gusto per il palato e gioco per noi nell’assaggiare le sperimentazioni.

Ecco la produzione della pasta fresca a Le Vitel Etonné è anche tutto questo e i nostri clienti, quando la assaggiano se ne accorgono, sentono tutti i gusti e tutte le sensazioni che noi trasmettiamo e, quando, spesso, ce le comunicano per noi la gioia viene amplificata.

Potete gustare tutti i nostri formati di pasta e i condimenti seduti a uno dei nostri tavoli o ritirarli e cucinarli direttamente voi a casa.

Come i nostri Tajarin 36 tuorli, la ricetta tipica del vecchio Piemonte. E’una pasta leggerissima, elastica e croccante. Cuoce in un minuto, non di più e la si può condire con qualsiasi sugo, anche solo con un ottimo olio extra vergine di oliva o, per rispettare le usanze, un buon burro di alpeggio.

http://www.leviteletonne.com/pasta-fresca/

Lascia un commento